13. LA VIOLA

18 gennaio 2019
ore 20.00
via Rubens, 7 Milano

LA VIOLA

Un viaggio alla scoperta della viola, strumento antico riscoperto come solista nel repertorio del Novecento. Occasione unica per poter ascoltare musica eseguita direttamente dal compositore!

Miloš Rakić , Viola

Miloš Rakić è nato nel 1989 a Majdanpek dove finisce la scuola musicale elementare di violino. Nel 2005 viene a Belgrado dove consegue il diploma di violino al Liceo musicale “Josip Slavenski” nella classe della professoressa Tanja Smatlik. Simultaneamente consegue anche il diploma di viola al Liceo musicale “ Dott. Vojislav Vučković” nella classe del professor Jovan Stojanović. Ha seguito i Corsi accademici di I livello e II livello di viola (indirizzo – strumenti ad arco) alla Facoltà di musicologia (FMU) a Belgrado nella classe del professor Ljuba Milanović. Finendo gli corsi in Serbia si trasferisce a Milano dove si diploma al Corso accademico di II livello di viola al Conservatorio di musica „G.Verdi“ a Milano. 2016-2018 si è perfezionato come musicista nell’Orchestra dell’Accademia del Teatro alla Scala. Ha seguito il corso di maestro di musica in Cipro dal professor Hans – Christaian Euler (Graz) e Arigo Strals (Riga – Latvia). Negli anni si è esibito come solista al Iugoslavo teatro di prosa (JDP) a Belgrado, nell’auditorium del Liceo musicale “Stankovic”, nella galleria di musica e nella sala grande della “Fondazione di Ilija Kolarc”, Sala Verdi e Puccini al Conservatorio di Milano. Ha vinto una serie di premi alle competizioni nazionali. E’ vincitore della borsa di studio di nuovi Festival estivo ed Accademia di musica da camera “Talis Festval & Academy 2014” a Saas Fee, Svizzera. Si occupa anche della musica da camera e si è esibito come violinista e violista con diverse orchestre da camera. Ha fatto un successo significativo anche nel campo della musica da camera con il quartetto d’archi “Modus Vivendi” con cui aveva molti concerti dal Iugosalvo teatro di prosa a Belgrado (JDP) alla galleria di musica e sala grande di “ Kolarac” al Rettorato dell’Università d’Arti, dal Centro culturale dei bambini al Centro della cultura presso la Casa dello studente a Belgrado, poi all’accademia serba delle scienze e arti…Con il quartetto ha seguito numerosi corsi: dalla famiglia Uhde (il professor Mihail e la professoressa Catarina), ISA 2012 Vienna- Praga-Budapest (il professor Jozef Kluson “Il quartetto di Praga”, il professor Hatto Beyerle “Alban Berg quartetto”, Johannes Meissl “Atris quartetto” ecc.) Oltre alla musica da camera arricchisce la sua formazione misicale partecipando a diverse orchestre. Nel 2006 ha patecipato alla performance del Requiem di Mozart. Come membro di”Liebe und Arbeit orchester” ha partecipato al programma multimediale “L’ologramma musicale di Nikola Tesla” a Guarnerius. E’ membro dell’orchestra accademica della Facoltà di Musicologia (FMU) di Belgrado con cui realizza numerosi concerti con molto successo. E’ nelle orchestre d’archi “Orfej” e “Kamerata Pancevo “. Nelle estati di 2008 e 2009 è stato membro dell’orchestra internazionale a Hvar, Croazia. Due anni di seguito (d’estate di 2010 e 2011) è stato membro dell’orchestra internazionale dentro il progetto MIO2012 dalla Slovenia con cui ha avuto concerti nell’ex Jugoslavia, Italia, Austria.
Nell’estate di 2011 è stato membro dell’orchestra sinfonica di giovani in Cipro. Nel 2013 è diventato capogruppo di spartiti di viola dell’ Orchestra d’archi da camera della gioventù musicale di Macedonia ed ha partecipato ai concerti dedicati al loro compleanno giubilare festeggiato ai festival “Skopsko leto” e “Ohridsko leto”. Facendo parte dell’Orchestra sinfonica di RTS, dell’orchestra d’archi “San Giorgio” ed anche dell’orchestra rinomato “Camerata Serbica” si è esibito con numerosi musicisti eminenti: Andrea Bocelli, Giovanni Sollima, Stefan Milenkovic, Roman Simovic, Ksenija Jankovic, Sting e gli altri. Essendo socio della Camerata Serbica partecipa ad uno dei più importanti festival europei della musica classica dentro il progetto del festival di Maribor, Slovenia “ Stolen” nel 2014. Ha partecipato a molte manifestazioni importanti: Harf fest, BEMUS, BELEF, Tribina internazionale di compositori.
Milos attualmente sta collaborando come violista collaboratore in Conservatorio di musica „G.Verdi“, UniMi orchestra, LaFil Filarmonica di Milano, Orchestra dell’Accademia del Teatro alla Scala, Ensemble Testori. Oltre al far musica, Milos compone, arrangia musica popolare per film per il quartetto d’archi.

Maxine Gloria Rizzotto, pianoforte

per info e biglietti, scrivere a:
info@resital.it